}catch (ex){}
Menu

L’Angus della felicità

E’ un caldo giovedì pomeriggio, percorro un rettilineo sterrato che delimita ampie distese verdi, arrivo a casa di Placido Massella titolare dell’omonima Azienda Agricola che sorge a Mozzecane un piccolo paesino di campagna che fa circa settemila abitanti a venti chilometri da Verona. I miei occhi contemplano lo spettacolo verdeggiante che circonda la casa e, per un attimo desidero vivere qui.
L’azzurro del cielo contrasta il verde dei prati che fanno da sfondo a un dipinto di van Gogh con al centro qualche macchiolina nera, come se qualcuno avesse perso dell’ inchiostro dalla stilografica, dinnanzi a me splendidi esemplari di Angus. Il sole, che di questa stagione non fa sconti, scalda il loro mantello nero.
Placido, mi racconta emozionato la sua storia: figlio di allevatori, ebbe modo di lavorare in diverse realtà del contesto zootecnico inizialmente come allevatore di vacche da latte, poi, allevatore di bovini da carne, gestendo intorno agli anni 90’ una cooperativa, sino all’allevamento di razze francesi.
Il desiderio di cambiamento era nell’aria da tempo, la scelta di sostituire l’allevamento di bovini di razza Francese con un’altra da carne come l’Angus non tardò ad arrivare, e così, avvenne il passaggio significativo che rivoluzionò completamente la sua vita: in poco tempo i campi destinati alla produzione di cerealicole divennero prati adibiti al pascolo per gli Angus.
La chiave di svolta per Placido Massella fu l’incontro svoltosi il 30 Maggio del 2015 con Temple Grandin, docente di fama internazionale dell’Università del Colorado, esperta del comportamento animale e di autismo di cui lei stessa è affetta. Il colloquio con l’arcinota luminare fu ricco di emozioni e di insegnamenti per Placido, che, a distanza di cinque anni ancora ne conserva i particolari, nei suoi occhi si nota ancora l’emozione di quel giorno che cambiò la sua vita.
Ad oggi l’azienda Massella alleva circa cinquecento capi di Aberdeen Angus, tra cui duecento fattrici, cinque tori e il restante vitellini e giovani maschi non castrati. Gli animali sono suddivisi in cinque mandrie da venti capi circa, in ognuna vi è un toro: «questo permette di individuare con facilità la madre e il padre dei nuovi nati e tracciarne la linea genetica» spiega Placido. I vitelli rimangono con la madre al pascolo per otto mesi, questo fortifica notevolmente il loro sistema immunitario.
I giovani maschi non castrati invece, rimangono al pascolo un anno, successivamente effettuano un periodo in stalla di 7 mesi e macellati ad un età non inferiore ai venti mesi.
L’Aberdeen Angus originaria dalle contee di Banff e Angus a Nord Est della Scozia hanno tracciato il patrimonio genetico originale. Oggi, è la razza da carne più celebre al mondo, largamente diffusa nelle Americhe con il nome di Black e Red Angus ma anche in Europa e Australia,
Dal punto di vista morfologico il tratto distintivo è il colore del loro mantello: nero, così come quello delle mucose e della cute. Gli Angus sono animali acorni, di bassa statura ma con pesi importanti: le femmine arrivano a 7 quintali di peso vivo, i maschi invece fino a 10 quintali, l’ossatura è fine e il torace è ampio; dotati di forte adattabilità al pascolo, sono particolarmente resistenti alle condizioni climatiche avverse.
L’alimentazione degli animali, prettamente costituita da erba, è integrata con fieno per le fattrici, per i maschi, invece, l’integrazione avviene con l’insilato di sorgo e di frumento, soia tostata e mais di produzione aziendale, spiega Placido.
Gli ettari destinati al pascolo sono circa un centinaio, disseminati tra i comuni della campagna veronese ove vi pascolano 2.5 animali per ettaro.
Il terreno, un tempo destinato alle diverse cultivar cerealicole, oggi è l’espressione della salute ambientale, si presenta di consistenza morbida, ricco di sostanza organica, non suscettibile al dilavamento ed artefice di un ecosistema che rispetta a pieni voti la sostenibilità ambientale.
Animali che godono di un alto livello di benessere animale quindi, non possono che dare un alto livello qualitativo delle loro produzioni.
«La mia carne è ricca di ossitocina, l’ormone dell’amore, quindi se mangi la mia carne ti innamori» esclama a gran voce Placido, come dargli torto, i suoi animali rappresentano la massima espressione di benessere.
Mr Beffy è il marchio che lo identifica, i principali canali di distribuzione sono i ristoranti, le macellerie e una catena di Supermercati del Veronese in cui si trovano gli Hamburger.
Da circa un anno c’è anche la possibilità di acquistare la carne presso l’azienda Massella all’interno dello spaccio, pardon, Cavou! Il Cavou dell’Angus aperto dal lunedì al sabato mattina arredato di Costate, Fiorentine, hamburger, tartare, e tanto altro ancora.
Il packaging non fa eccezioni, nero come il mantello dei bovini, cosi come nere sono le simpatiche coccarde che Placido ha creato, una sorta di gadget con il quale identificare le mezzene al macello e anche i lombi destinati alle macellerie.
Non mi resta che assaggiare la carne e di tuffarmi in un oasi di sapori; il colore appare rosso carico a tratti con leggere sfumature di amaranto che si mischiano ad un’importante infiltrazione di grasso, protagonista indiscusso della storia dell’animale.
Al palato si percepiscono gli aromi del fieno che si accostano alla dolcezza del grasso, non spaventiamoci se quest’ultimo assume le tonalità del giallo, indice di un’alimentazione al pascolo, ricca di carotenoidi apportati dall’erba sapientemente brucata dai bovini, e, omega 3, gli acidi grassi essenziali al nostro organismo, capostipiti di innumerevoli benefici.
«Placido, qual è la prima cosa a cui pensa quando assapora la carne?» chiedo.  «Il profumo dell’erba appena tagliata e lasciata nei campi ad asciugare»
Non c’è che dire: una carne che emoziona.

Elisa Guizzo
Social
Latest posts by Elisa Guizzo (see all)
Esperta in tecnologie alimentari, dal 2018 è la coordinatrice del progetto Di Gusto in Gusto. Inoltre, ha l'abilitazione come Giudice Qualificato dell'Istituto Italiano Assaggiatori Carne “De Gustibus Carnis”.

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart